Il Jailbreak potrebbe tornare ad essere di nuovo illegale, negli States parte la petizione per ‘salvarlo’

Nel luglio 2010, come ricorderete, il governo degli Stati Uniti ha stabilito che effettuare il Jailbreak e sbloccare così l’iPhone non era , l’intento degli utenti non era infatti violare il diritto d’autore ma avere pieno controllo sul dispositivo pagato a caro prezzo. Ora però le cose potrebbero cambiare.

[ad#adsense-jack-1]

La fu sicuramente un brutto colpo per Apple che voleva mantenere più chiuso possibile il suo sistema operativo. La decisione del governo però era solo provvisoria, presto si dovrà riprendere in esame e le cose potrebbero cambiare. Va inoltre ricordato che il jailbreak era stato dichiarato legale per iPhone ma nessuna ha mai approvato lo sblocco dell’iPad.

Per salvare il jailbreak e il diritto dei clienti di Apple ad usare a pieno il loro dispositivo è partita negli States la richiesta di firmare una petizione per chiedere al governo di rinnovare la decisione del 2010 ed estenderla a tutti i dispositivi di Cupertino.

Via

[ad#adsense-jack-medio]
Related Posts with Thumbnails