FalseMail per iPhone. Ecco come inviare mail con il mittente personalizzato. (VideoProva Zoelounge.it)

Chi ricorda FakemMail, l’app (a pagamento) che prmetteva di inviare email con mittente personalizzato che da poco la Apple ha pensato bene di togliere dal suo Sotre? Bne perchè pagare per avere un servizio identico ma con una WebApp? Come? Con .Vediamo assieme di cosa si tratta.
[ad#HTML-IPHONEDEV][ad#HTML-IPHONEDEV] FalsEmail è una sviluppata per permettere gratuitamente agli utenti di inviare mail con il mittente personalizzato.
Questo significa che si può impostare sia l’indirizzo che il nome di chi invia l’email, oltre naturalmente ai soliti campi (mail destinatario, oggetto e testo).
Quindi in questo modo da la possibilità di fare scherzi divertenti e simpatici agli amici e conoscenti mandando email fasulle da parte di altre persone.

[ad#Banner_footer_Post_image]

[ad#google_mobile_2] Per utilizzare questa web app recatevi a questo indirizzzo: http://tecrail.com/falsemail da Safari nell’/iPod/iPad, cliccare sul bottone

istruzioni1 istruzioni2
(a seconda della vostra versione di iOS) della barra di navigazione inferiore e premere su ‘Aggiungi alla Home’. Si creerà un’icona nel dispositivo con il logo FalsEmail dal quale sarà possibile accedere all’applicazione ogni volta che si vuole senza bisogno di passare per safari e ricordarsi l’indirizzo.

Non a caso l’app è nata proprio dall’idea di Fake Mail. Sentite cosa sostengono gli sviluppatori (che condivido fosse solo epr avere app sempre gratuite):

Vedendo la diffusione di fakemail nell’app store, mi sono chiesto “perché pagare per un servizio così semplice e banale”.
Così noi della TecRail (tecrail.com un marchio creato da 3 sviluppatori) abbiamo creato questa Web App per permettere a tutti quelli che non hanno intenzione di spendere soldi di avere lo stesso servizio offerto da fakemail.
Ovvero permettere di inviare mail agli amici e conoscenti impostando a piacere il mittente, dando così la possibilità di fare scherzi divertenti e simpatici.
Naturalmente noi della TecRail non siamo responsabili di danni causati dall’invio di mail dal nostro servizio.

Bene e adesso un video che vi mostra come funziona.
[ad#HTML-VideoEbuzzing]

[ad#medio-centrale] [ad#slide-heyos]
Related Posts with Thumbnails