Come aggiornare automaticamente i nostri iDevice via Wireless utilizzando AppleScript! [GUIDA]

Ecco una semplice guida per poter sincronizzare all’ora che volete i vostri iDevice in automatico.

  [ad#adsense-jack-1]

 

Doug Adams, un vero e proprio guru nel mondo AppleScript, ha voluto condividere con il mondo un problema del suo quotidiano e… qualche riga di codice per risolverlo.

Il problema in questione è il dover invocare manualmente la del suo iPhone 3GS (spesso ci si scorda di farlo) che, passato il testimone al piu’ recente iPhone 4, è stato relegato da Doug a telefono orologio/sveglia/radio e in particolare alla riproduzione dei suoi podcast preferiti. Lo sviluppatore è solito ascoltare i podcast alla sera per questo ha pensato ad una soluzione che gli permettesse di sincronizzare il suo 3GS con durante l’ora di pranzo, in modo tale da arrivare a sera completo di podcast da riprodurre.

Per questo obiettivo è stato creato uno  che, dopo aver verificato l’esecuzione di iTunes sul Mac, invoca la sincronizzazione per il nostro iDevice, se iTunes risultasse chiuso, lo lo aprirebbe e effettuerebbe la sincronizzazione. E′ necessario che anche l’iPhone/iPod/iPad sia impostato per la sincronizzazione via Wireless altrimenti lo non saprà cosa sincronizzare.

Creazione dello script:

Per creare lo script bisogna aprire l’AppleScript Editor (presente in applicazioni Utilità) e digitare:

if not checkItunesIsActive() then return
tell application “iTunes”
    try
        set src to (some source whose name contains “4S”)
        tell src to update
    end try
end tell
to checkItunesIsActive()
    tell application id “sevs” to return (exists (some process whose name is “iTunes”))
end checkItunesIsActive

Come vedete abbiamo evidenziato la scritta 4S, questo è il paramentro identificativo del device che volete sincronizzare, deve essere una parte del nome che abbiamo assegnato al dispositivo e non ci devono essere altri dispositivi con quella parte di nome.

A questo punto salvate il vostro script in formato Script all’interno della cartella [nome utente]/Library/iTunes/Scripts e diamogli come nome “Sync My Device”.

Ora passiamo alla creazione dell’agente launchd a cui saranno relegati oneri ed onori di lanciare il nostro programmino.

Apriamo Textedit (applicazioni) e digitiamo su un documento vuoto :

<?xml version=”1.0″ encoding=”UTF-8″?>
<!DOCTYPE plist PUBLIC “-//Apple//DTD PLIST 1.0//EN” “http://www.apple.com/DTDs/PropertyList-1.0.dtd”>
<plist version=”1.0″>
<dict>
    <key>Disabled</key>
    <false/>
    <key>Label</key>
    <string>com.YOURUSERNAME.SyncMyDeviceAgent</string>
    <key>Program</key>
    <string>/usr/bin/osascript</string>
    <key>ProgramArguments</key>
    <array>
        <string>osascript</string>
        <string>/Users/YOURUSERNAME/Library/iTunes/Scripts/Sync My Device.scpt</string>
    </array>
    <key>StartCalendarInterval</key>
    <dict>
        <key>Hour</key>
        <integer>18</integer>
        <key>Minute</key>
        <integer>0</integer>
    </dict>
</dict>
</plist>

Nelle 2 volte evidenziate in rosso dovrete mettere il vostro nome utente (quello della cartella home). I numerini evidenziati sono l’ora e i minuti di partenza del vostro Script, potete cambiarli a vostro piacimento.

Ora cliccate sul menu formato in Textedit e premere converti in modalità solo testo, salvate il file in [startupdisk]/System/Library/LaunchAgents/ Con il nome com.YOURUSERNAME.SyncMyDeviceAgent.plist (assicuratevi che l’estenzione sia .plist)

Riavviate il computer e il gioco è fatto.

 

Via

[ad#adsense-jack-medio]
Related Posts with Thumbnails