Un supporto per iPhone fatto in casa di domenica pomeriggio

Quanti di voi non sapendo cosa fare avvolte si mettono a montare o smontare o smanettare qualsiasi cosa come me? Beh Credo molti di voi. Ecco vi racconto cosa ho fatto oggi di domenica pomeriggio non avendo nessuna voglia di uscire visto il tempo.
[ad#HTML-heyos-468×60]
Mi sono dilettato a modellare un pezzo di rame filiforme, che un tempo usavo come antenna wifi per moltiplicare il raggio di azione della mia vecchia scheda usb wifi, usata spesso per WordDriving, ma questo è un’altro discorso. Dicevo modellare un filo di rame, e così, intento a trovare una buona posizione per il mio , mi dava noia vedere il mio fedele Macbook 13″ Nero fighissimo sul suo bel supporto mentre l’iPhone appoggiato in bilico nell’unico punto dentro casa mia dove prende la linea 3G di Tre.

A quel punto mi è venuta un’idea, usare il filo di rame, trovato per caso nel cassetto, per farci qualcosa, ma cosa? Alla fine è uscito fuori un buon supporto per iPhone fatto in casa, ovviamente ancora da migliorare perché modellato a mano in quanto non mi trovavo nenache una pinza. Vi mostro il risulato.


Spero non vi deluda ma ripeto è modellato con solo le mani senza l’ausilio di nessun attrezzo e in circa 20 minuti. Qualcuno potrebbe chiedere: perché non ho aspettato prima di metterlo on line e farlo meglio? Bene, rispondo che non avevo prorpio nulla da fare oggi e quindi è andata così. Quanto prima metterò il modello finito e sopratutto “meglio rifinito”. Piccola gallery del supporto. A voi l’ardua sentenza di giudicare lasciando un commento.

[ad#HTML_heyos_320]
Related Posts with Thumbnails