iPhone: cosa fare se si blocca? Come ripristinare dopo un Jailbreak?

Dall’uscita del primo modello di si è sempre cercato di sbloccarlo (Geohot )per poter abilitare diverse funzionalità che mamma Apple non mette a disposizione per svariati motivi che vanno dalla in primis al consumo di batteria. Ma gli utenti sanno che in realtà ci si “guadagna” dal jailbreak e per questo il numero degli utenti che “jailbrekka” il dispositivo sono in cresita, soprattutto con il nuovo iPhone 3GS che essendo più potente,  permette di installare applicazioni davvero incredibili e performanti.

iphone_recovery[ad#HTML-heyos-468×60]

Non parliamo poi della possibilità di installare applicazioni crakkate in maniera grautita (con tutti i possibili rischi derivanti da tale pratica), dalle varie repo che si trovano in rete.

Tale pratica non è ammesa da Apple e in teoria il tutto implica l’annullamento della . Apple per contrastre un pò lo strapotere del fenomeno “jailbreak” ha reso disponibile da App Store la possibilitò di scaricare applicazioni gratuite in modo da rendere meno appetibile lo sblocco del dispositivo.

[ad#HTML-1esharing]

 

Ma che succede a chi, dopo aver jailbrekkato il dispositivo, si trova con un iPhone a cui non si può più accedere ? Si, perchè non tutti sanno che uno volta effettuato il jailbreak,l’iphone sarà soggetto ad una certa “fragilità” del sistema che speso porta ad un blocco del telefono.

[ad#HTML-affiliago1-300×250]Ma non preoccupatevi, è possibile ripristinare un iPhone Jailbrekkato, bloccato, riportandolo alle condizioni originali in pochi passi (con la stessa procedura utile in caso di blocchi irreversibili). La procedura è abbastanza semplice, ma sappiate che cancella ogni dato presente nel dispositivo.

Ecco le operazioni da compiere:

  1. Collegare l’iPhone al Mac o PC e selezionarlo dalla lista dei dispositivi di iTunes. In caso di mancato rilevamento del dispositivo, bisogna passare in modalità DFU (Device Firmware Upgrade), seguendo questa procedura:
    • Senza scollegarlo dal computer, spegnere l’iPhone.
    • Premere i pulsanti “Power” e “Home” sull’iPhone contemporaneamente, per 10 secondi circa.
    • Rilasciare il pulsante “Power”, mantenendo premuto il tasto “Home” fino a quando il computer emette un segnale acustico di riconoscimento dispositivo USB. Dopo pochi secondi iTunes dovrebbe rilevare l’iPhone.
  2. Nella schermata “Riepilogo” in iTunes, fare clic sul pulsante “Ripristina”.
  3. iTunes chiederà se effettuare o meno un backup dell’iPhone prima di ripristinarlo. Selezionare “Backup”.
  4. Dopo il backup, verrà eseguito il ripristino.
  5. Dopo il ripristino, l’iPhone verrà riavviato e partirà l’attivazione del dispositivo (come appena comprato).
  6. Ora l’iPhone è tornato alle condizioni iniziali. Come appena comprato, originale.  Sarà comunque possibile ripristinare il backup precedentemente eseguito.[ad#HTML-video-ebuzz]

Per ulteriori info consulta la pagina di supporto di Apple.

via melablog

 

Scarica Zoelounge, l’app gratuita che ti offre le news sul mondo Apple in tempo reale grazie alle notifiche push.

Related Posts with Thumbnails