Apple citata in giudizio per l’Apple Care dall’Associazione dei consumatori in Portogallo

Che la Apple sia sempre stat un’ Azienda “Be yourself” lo sapevamo tutti ma da qualche tempo sta affrontanto diversi problemi legati alla garanzia offerta ai propri utenti per i propri prodotti. Già multata dall’Antitrust in Italia e presa diu mira da Altroconsumo, anhce dal arriva una tempesta per Apple. Pare infatti che l’associazione dei consumatori del ha deciso di avviare una causa legale sempre per lo stesso problema: la disinformazione riguardo le garanzie offerte.

[ad#HTML-heyos-468×60]

Il problema risiede sul fatto che Apple non informa in maniera corretta gli utenti riguardo i che per legge deve essere offerta sia in Italia che negli altri Stati Europei, comlreso il Portogallo dove anche lì l’associazione dei consumatori ha intrapreso le vie legali.

Di seguito vi riportiamo le dichiarazioni del Segretario Generale George Morgad.

Le leggi Europee e Portoghesi garantiscono due anni di garanzia gratuita per tutti i prodotti mobile, ma Apple non le rispetta. In seguito ad una serie di richieste ufficiali di aggiornare le proprie pagine internet, l’azienda non ha mai fornito una risposta, per questo motivo abbiamo deciso di avviare una disputa legale. Il nostro obiettivo è quello di riportare la legalità, perché siamo sicuri che i diritti dei consumatori non sono stati rispettati.

Al momento Apple non ha rilasciato dichiarazioni.

In Italia Altroconsumo ha effettuato dei soppralluoghi in un Apple Store dove uno dei Genius, alla richiesta di informazioni sulla garanzia offerta da Cupertino, nonostante la stessa Apple per questa vicenda sia già stata multata dall’ della Concorrenza e del Mercato per una cifra superiore ai 900mila euro, ha riferito “all’inviato “segreto” che, per avere piena copertura sul prodotto acquistato, è necessario obbligatoriamente sottoscrivere un , pena, contrariamente a quanto obbliga l’UE, una garanzia limitata ad un anno.

La battaglia continua e speriamo che questa volta Apple perda inesorabilmente.

via

 

[ad#HTML_heyos_320]
Related Posts with Thumbnails